Fandom

Scratchpad

1973 Sharon assassinato

215,674pages on
this wiki
Add New Page
Discuss this page0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

notte del 21 ottobre 1973, 16° giorno della guerra del Kippur.
A capo di un'unità d'elite composta da 5 ufficiali e 53 uomini, il generale egiziano Yehya Agami, su diretto ordine di Anwar al-Sadat, si appresta ad attaccare la base sulla riva occidentale del canale di Suez dove, secondo le informazioni egiziane, si trova Sharon, col preciso intento di uccidere il generale.
Ma Agami arriva troppo tardi: grazie ad una soffiata, 'Arik' Sharon riesce a fuggire all'ultimo momento con alcuni elicotteri. All'arrivo degli egiziani, la base è deserta. Mezz'ora dopo viene siglato il cessate il fuoco.

.. e se la soffiata non fosse arrivata in tempo a Sharon? ..

Il 21.10.1973 il commando del generale Agami raggiunge Sharon sul canale di Suez e lo uccide. Poco dopo viene siglato il cessate il fuoco tra Israele ed Egitto. a) chi prende il suo posto come ministro della difesa del governo Begin nell'agosto 1981? b) l'assenza di Sharon rende possibile posticipare, annullare o modificare l'operazione "Pace in Galilea" per l'invasione del Libano del 6 giugno 1982?

Agosto 1981: il posto di ministro della Difesa nel governo Begin è assegnato a ... 6 giugno 1982: operazione "Pace in Galilea": l'esercito israeliano invade il Libano meridionale per creare una fascia di sicurezza di 40 km. Al raggiungimento dell'obiettivo (07.06) il governo Begin si spacca tra chi vuole concludere l'azione e chi vuole continuarla per espellere definitivamente i palestinesi e l'Olp dal Libano, e concludere un trattato di pace con un governo fantoccio instaurato a Beirut. La spunta la linea morbida [Sharon preme per proseguire]. L'esercito si attesta sulla linea del Nahr al Litani, compresa la città di Tiro (Sur) con alcune incursioni contro le milizie palestinesi.
Tuttavia l'intervento non ha grandi conseguenze: la leadership palestinese dell'Olp a Beirut può puntare ancora di più sulla propaganda contro gli invasori israeliani e vantare i coraggiosi combattimenti, garantendo il prestigio dell'organizzazione.

[15 settembre 1982: l'esercito israeliano occupa Beirut Ovest; Sharon permette ai falangisti maroniti e alle milizie sciite di cercare "terroristi" nei campi profughi di Sabra e Chatila]

Also on Fandom

Random wikia