Fandom

Scratchpad

Che mondo sarebbe se non ci fosse stata la II GM?

215,918pages on
this wiki
Add New Page
Discuss this page0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Che mondo sarebbe se non ci fosse stata la II GM? at Wikia


Welcome to the Che mondo sarebbe se non ci fosse stata la II GM? mini wiki at Scratchpad!

You can use the box below to create new pages for this mini-wiki. Make sure you type [[Category:Che mondo sarebbe se non ci fosse stata la II GM?]] on the page before you save it to make it part of the Che mondo sarebbe se non ci fosse stata la II GM? wiki (preload can be enabled to automate this task, by clicking this link and saving that page. Afterwards, you may need to purge this page, if you still see this message).

Premessa: la seguente ucronia é stata scritta dal sottoscritto senza avere soldie conoscenze storiografiche e soprattuto con l’intento di siscitare il buon umore e il deivertimento del lettore. In ogni caso l’ autore declina ogni responsabilitá relativa alle conseguenze che la lettura della seguente ucronia pu´causare. Inoltre il materile non rappresenta per forza la posizione dell’autore in merito a molti dei temi che vengono discussi e raccontati.


La segeutne ucronia presenta un mondo sena II GM, o senza una II GM cosí come la si conosce. Per avere cío, immaginiamo di togliere dalla storia la figura di Adolf Hitler, che a mio parere contribuisce pesantemente all’ inizio della guerra.

9 Nov 1923 – Monaco di Baviera – Adolf Hitler muore Nei tafferugli davanti alla sede del Minisitero della Guerra in seguit alla marcia dei 3000 beoni di Hitler (ubriacatasi la sera prima al Hofenbrau), un colpo di pistola colpisce Adolf Hitler in un punto vitale (probabilmente il ginocchio o il gomito, considerato che non so dove forse il cervello di quell’uomo). Adolf Hitler muore sul posto, il NSDAP é fuori legge. La Germania non conobbe mai il nazionalsocialismo, non sviluppó mai la sua politica agressiva, la guerra in Europa non scoppia, oltre 6 milioni di ebrei ed altri disgrazaiati NON vengono sterminati, L’URSS non deve mandare 20 milioni di persone al macello per fermare le legnate dell’aggressine nazista. Un bel risparmio di vite umane ... non male per un singolo colpo di pistola.

Ma alllora che cosa sarebbe successo in Europa e nel mondo?

(Proviamo a riflettere sulle conseguenze che la 2 GM ha poi avuto nel immediato e lungo periodo. Veramente non ci sarebbe stata nessuna guerra? Ai tedeschi gli stava sempre “leggermente sul cosidetto ...” tutte le mutilazioni ed umiliazioni del trattato di Versailles. Alsazia-Lorena, occupazione della Ruhr, Saarland sarebbe forse state probnabilmente risolte con la diplomazia, ma il discorso Sudeti, Danzig ed altri territori ad est avrebbero potuto scatenare una guerra. A mio avviso prefersico vedere una Germania dove l’intelligenza e abilitá tecnica del paese non sono usate da Hitler per sfornare Panzer e Waffen SS, ma sono bensí sfruttate dalla repubblica di Weimare per tirarsi fuori dalle mille crisi degli anni ’20 e ’30. La Germani é uno stato + o - democratico, con qualche tendenza autoritaria, ma chi non ce l’avrebbe avuta in anni tanto difficili?)

Ott 1935 Il Duce decide di non attaccare l’Etiopia e non si sputt... a livello intrnazioanale. UK e Francia rimangono amici di Mussolini, anche perché nemico dichiarato del comunismo.

Lug 1936 Scoppia le guerra civile spagnola. Non esitono gli aiuti della Germania nazista e anche Mussolini non se la sente da solo di dare un vero appoggio bellico i Franchsiti arriverannno solo un po´di fucili del ’15-’18 e dei cortometraggi dell’Istituto Luce per il divertimento delle truppe.

Lug 1937 Scoppia le guerra sino-giaponese.

(l’espansionismogaipponese infatti non aveva nulla a che fare con la presenza o non di Hitler in Europa).


Lug 1938 Finisce le guerra civile spagnola con la vittoria del fronte popolare. Noi italiani siamo gli unici fascistoni d’ Europa, non amati ma sicuramente neanche odiati

Set 1938 – Conferenza di Monaco – Italia, Francia, UK, Germania s’icontrano Per questi 4 paesi il problema + grosso rimane evitare che il comunismo si diffondas in Europa e chiuedere le ferite ancora aperte della 1 GM. In uno slancio di pacifismo ed ipotizzando dei Francesi un po meno “teste di ... “ si decide che la Germania riottine Danzig e i Sudeti, di normalizzare i rapporti e di scegliere un progetto di convivenza pacifica in Europa. L’altro grosso tema sulla carta é il destino delle colonialismo europeo.

(la II GM cosí come la consciamo ha contribuito a velocizzare la crisi dell’imperialismo europeo in vari modi, anche soprattuto con i Giappa che si ergono come liberatore dell’Asia dallo straniero europeo).

Francia ed UK volgionoi tutelarsi difronte a possibilitá di declino dei loro imperi ed invitano Germania ed Italia a sostenerle nella loro strategia, offrendo loro spazi come potenze coloniali. Inoltre la minaccia giapponese ai domini europei é sentita da tutti. Gli USA inatno vivono nel loro isolazionismo.

(la Perché no? Anche nella storia vera fecero lo stessobene o male fino a Pearl Harbor).

7 Nov 1941 – Pearl Habor I Giapponesi attaccano Pearl Harbor. Gli USA dihiarano guerra. Stessa cosa fanno UK, Francia, Olanda (dopo mille attriti avuti negli ultimi 3 anni acusa dell’espansionismo gaipponese). Germania ed Italia fanno lo stesso in quanto allineati alla politica di preservazione del sistena coloniale firmata a Monaco. Limpero giapponese si trova davanti ad una colaizione immensa, sulla carta impossibile da battere.

(D’altra parte il Giappone ha attaccato gli USA ed are giá in guerra con gli UK ed aveva occupato territori francesi, olandesi ed altri ancora, in seguito ala guerra in Europa. Certo gli UK erano molto + impegnati a pararsi il cul.. in Europa che nel Pacifico nella vera storia, comunque io considero i nazai giapponesi abbastanza pazzi da attaccare gli USA e catenare le reazioni europee).

Inverno 1941-1942 – Guerra del Pacifico Infuria al guerr su diversi fronti contro il Giappone che si trova ovviamente in mostruose difficoltá e giá nel ´42 pesantmente bombardato in casa praticamente da tutto il mondo. Ma cé una carta che il Giappone avava preparato bene, ovvero il risentimento delle popolazioni asiatiche contro i colonialisti. Un incredibile propaganda e un sentimento asiatico fanno insorgere a tutti i livelli le popolazioni asiatiche dall’India fino alla Filippine contro le presenza occidentale militare e civle.

(Poteva veramente il Giappone assumere la l eadershiop di un movimento asiatico contro l’occupante occidentale? Probabilmente no, essendo a lora volta occupanti, fatto sta che questi fatti accadranno anche nella storia vera, sebben non all’unisono ed in maniera cosi violenta. Certo é che la ribellione e la rivendicazione d’indipendenza delle avrie popolazioni locale non poteva mettere vermanetein difficoltá l’apparato bellico USA-Europa, ma mina la sicurezza e i fondamenti di quel sistema coloniale che si voleva difendere).


Feb 1942 – La Cina nazionalista avanza Per indebolire ulteriormente il Giappone l’occidebnte finanzia massiaciamente la Cina nazionalista, anche per tolgiere ogni pretesa alla corrente comunista.

(Non abbiamo mai sentip parlare di URSS fino ad oggi, possibile che il buon Stalin, uomo notariamente assettato di sangue e dentro di sé desideroso di vedere bandiere falce e martello in tutto il mondo, se ne stia buono, buono nei suoi confini, semplicmente facendo canre da macello dei suoi connazionali? Difficile, quindi ecco l#entrat in scena ).

Feb 1942 – L’URSS dichiara guerra al Giappone Non che servisse qualcuno in + a mazzolare il povero Giappone, ma Stalin sta conado il suo piano per espandere il comunismo. Si presenta agli occidentali come interessato a mere questioni territoriali e di gestione delle acque ancora risalenti alla guerra del 1905. In reltá Stalin intende ottenere la possibilitá di espandere il comunismo in Asia, puntando su Cina e Corea. Partecipando attiavmente alla guerra e sostenendo i comunisti di Cina e Corea ambisc a creare un blocco comunista. Allo stesso tempo l’ intelligenzia societica s’adopra per colorare di rosso comunista il piú possibile tutti i movimenti di ribellione in Asia contro la presenza occidentale. USA ed Europa capiranno tutto ció non dall’inizio.

(Lo ritengo perfettmante in linea colo modi di pensare die sovietici e non é lonato dai fatti reali ).

Lug 1942 – La Cina nazionalista scaccia gli occupanti A luglio del ’42 nessun soldato giapponese é piú presente in Cina. La colonna comunista ha saputo meglio vincere la propaganda colo popolo e si attrbuisce i meriti di avere scacciato i Giapponesi.

Ago 1942 – Corea Libera Le truppe rosse della Cina, quelle sovietiche e lésercito di liberazione comunista della Corea spazzano via le ultime briciole di Gioappone nel continente.

Ago 1942 – Resa del Giappone Bench´non ancora invaso nelle sue isole, il Giappone é sconfitto su tutti i fronti e dichiara la resa.

(La 2 GM quindi é stata quindi un conflitto giocato sullo scenario asiatico, piú breve e con meno morti ma il bello deve ancora venire).

Sep 1942 – Continua la guerra civile in Cina Mao ed amici contro la Cina nazionalista. Per il momento URSS ed occidente si limitano a supportare le fazioni amiche ma non ad intervenire direttamente. Comunque l’Occidente ritene l’URSS uno stato debole e non moderno e si sentono disposti a difendere la corrente nazionalsita se necessario.

Sep 1942 – Guerra dell’Indocina francese I Vietnamiti dhiciarano il governo comunista di Hanoi. La guerra contro i francesi divampa. Lo zampino sovietico-cinese comunista é chiaro

Ott 1942 – Impero britanico in subbuglio In Birmania, Papua, Malesia il risentimento si acuisce e sfocia in guerra. Fronti poloari comunisti nei vari paesi combatto con tecniche di guerriglia sfiancante.

Dic 1942 – Rivolta panaraba I protettorati di Siria, Palestina, Giordania, Iraq cosi come le colonie di Kuwait, Yemen, Brunei sono scossi da rivolte che sfociano in diverse zone in vera e propria guerriglia conto Francesi ed Inglesi. L’Anticoloniamlismo di matrice panaraba diventa sempre piú forte. Nell´africa settentrionale francese, in Libia, Somalia, Egitto, Sudan si verificano gli stessi fenomeni. Gli Italiani sono direttamente coinvolti.

Dic 1942 – Guerra di liberazione Algerina-Tunisina In Algeria e Tunisia si verifica lo stesso che in Veitnam. La Fracia é la potenza coloniale che pié é sotto tiro e decide di usare la mano pesante nei suoi possedimenti territoriali. Avvvengono delle schiffezze da parte delle truppe frnacesi degne dei nazisit.

Gen 1943 – Repubblica Comunista della Corea Il fronte di liberazione comunista dichiara la Repubblica Comunista della Corea, sotto il benstare di URSS. L’Europa cominica a vadere il manifestarsi dell’ espansionismo comunista.

Feb 1943 – Guerra civile in Corea I movimenti non counisti in Corea non ci stanno e dichiarano la Repubblica Di Seoul nel sud. Scoppia una guerra civile, ma l’ingente presenza di truppe sovietiche ancora presenti nel territorio dalla guerra contro il Giappone ne preannuncia una breve durata.

Feb 1942 – Contiuna la guerra nell’Indocina francese ed in Algeria/Tunisia Le truppe farncesi non hanno ragione delle forze che hanno dichiarato la repubblica al nord. Tra l’altro anche nella zona di domino francese il supporto della popolazione é per i ribelli. Intanto in Algeria/Tunisia i morti civili sono giá 400.000.

Mar 1943 – Pressioni all’URSS in Corea UK, Italia, Germania premono l’URSS di uscire con le sue truppe dalla Corea e di portare la crisi sui tavoli democratici. Stalin se ne frega. Rottura con le potenze europee.

Lug 1943 – Il fronte rosso vince in Corea le forze anitcomuniste vengono sterminate.

Autunno 1943 – Il fronte comunista avanza in Cina I nazionalisit si trovano sempre piú alle strette e chiedono ad USA, Francia, Germania ed Italia d’intervenire con le loro truppe.

Ott 1943 – Le rivolte panarabe ed asiatiche non terminano La vera e propai guerra condotta dalla Francia in Indocina, Algeria, Tunisia continua. UK vedono le rivolte estendersi anche alle colonie non musulmanne in Africa.

Gen 1944 – Rivolta in Congo Il potere coloniael belga si trova a fronteggaire una rivolta di stampo comunista di proporzioni inaudite.

Apr 1944 – Cina nazionalista sempre piú in difficoltá Chiang Kai-shek chiede sempre piú l’intevrento di USA ed Europa. Gli USA preferiscono rimanere in un chiuso isolazionismo, mentre le potneze europee sono alle prese con le varie guerre/rivlte nelle loro colonie. Solo la Germania sembrerebbe pronta, ma é indecisa se intevrenire con kle propire truppe, anche perché non ne vede il vantaggio. i sacrifici della guerra contro il Giappone non hanno portato a vere conquiste. Cosi come il contenimento del comunismo non é una motivazione abbastanza forte.

Apr 1944 – Rivolta dell’Africa occidentale La Francia si ritrova a fronteggiare nuove rivolte anche in questi territori. L’impegno coloniale diventa sempre piú faticoso

Apr 1944 – La Rivolta panaraba si estende negli altri possediment inglesi La situazione in Medioriente non si é mai sedata. Le armi di produzione sovietica arrivano ai ribelli di tutto il mondo coloniale ed anche il resto dell’Africa entr i subbuglio. Anche la situazione dei possedimenti inglesi in Asia non é migliorata.

Mag 1944 – Sempre piú forte il movimento indipendista indiano Di stampo pacifista e non comunista, il movimento per l’indipendenza indina preme sempre piú su Londra.

Giu 1944 – Chiang Kai-shek si rigugia a Taiwan Mao dichiara la Repubblica Popolare Cinese. I nazionalsiti fuggono sull’isola di Taiwan.

(Stalin ha comuque saputo espandere il comunismo in Cina e Corea e sporattuto ha fatto del comunismo il motore della liberazione contro le potenze coloniali capitaliste. Né USA né URSS comunque sono superpotenze).

Lug 1944 – Colpo di stato militare in Francia Difronte al genrale fallimento della gestione delle guerre in Algeria, Tunisia e Vietnam unite alle rvilte in Africa, Asia e Medio Oriente, i militari liquidano il governo repubblicano e Il maresciallo Petain diventa capo del governo. Italia e Mussolini sono non contrariati. Spagna e Germani sono preouccupati dall svolta militarista di destra. Ancor piú Londra che vede i movimenti fascisti e conservatori crescere nel suo paese.

Ago 1944 – Dichiarazione di Stalin contro l’imperialismo capitalista L’URSS dichiara le potenze europee come opressori dei popoli del mondo si pone come leader guide dei movimenti di ribellione in tutto il mondo.

Ago 1944 – India indipendente L’India coglie l’occasione e dichiara la sua indipendenza (pur non avvaledosi della protezione dell’URSS ma scegliendo una via democratica).

Set 1944 – Inizio della guerra anglo-araba


(da terminare)

Also on Fandom

Random wikia