FANDOM


Gli Ered Lithui sono montagne immaginarie dell'universo fantasy creato da J.R.R. Tolkien. Sono citate nel romanzo Il Signore degli Anelli e si trovano nella Terra di Mezzo.

Il nome

Il nome originale è in Sindarin, e significa "Montagne di Cenere". Per questo motivo gli Ered Lithui sono anche detti Monti Cenere; tale soprannome gli è stato attribuito a causa del loro colore grigiastro e per il cielo cinerino che il viaggiatore, venendo da nord, scorge oltre le cime, dovuto alla grande attività del vicino Monte Fato.

Collocazione

Gli Ered Lithui sono i monti che formano la barriera settentrionale del regno di Mordor, che proteggevano naturalmente la torre di Barad-dûr fino alla sua caduta, la quale sorgeva su una cima interna. I loro gioghi si ergono a delimitare a sud i confini delle Paludi Morte e del Dagorland. È al loro estremo, infine, che si colloca il Morannon, o Nero Cancello, che li collega agli Ephel Dúath.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.