Fandom

Scratchpad

Terra di Mezzo

215,866pages on
this wiki
Add New Page
Discuss this page0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

La Terra di Mezzo (nome originale Middle-earth) è una leggendaria regione di Arda, il mondo fantastico di stampo medievale creato dalla mente dello scrittore e studioso britannico John Ronald Reuel Tolkien, nella quale sono ambientate diverse sue opere, tra cui, per citare le più famose, Lo Hobbit, parte de Il Silmarillion e, soprattutto, Il Signore degli Anelli.

Lo scrittore ha anche disegnato accurate mappe della Terra di Mezzo, che risulta divisa in numerose zone, popolate da creature di razze diverse: Hobbit, Elfi, Nani, Uomini, Orchi ed Ent.

Alla fine della Terza Era, i regni più importanti della Terra di Mezzo sono: Rohan, abitata dai Rohirrim, i signori dei cavalli; Gondor, abitata dai gondoriani, ultimi discendenti di Númenor; Imladris, abitata da Elrond e da alcuni degli ultimi Noldor rimasti sulla Terra di Mezzo; Lórien, abitata da Galadriel, Celeborn, dal resto dei Noldor e dagli ultimi Laiquendi rimasti, e Mordor, dove risiedono l'Oscuro Sire Sauron e le sue orde di Orchi.

Origine ed etimologia del nome

Per quanto possa apparire strano, la Terra di Mezzo non è, nell'immaginario tolkieniano, un mondo parallelo e completamente isolato dal nostro, come avviene nel caso dell'opera Le Cronache di Narnia di C. S. Lewis, bensì, come lo stesso autore afferma:

...La Terra di Mezzo [...] non è una terra che non c'è, senza relazione col mondo in cui viviamo [...]. Deriva solo dall'uso del termine dell'antico inglese mid-del-erde (o erthe), modificazioni del termine dell'antico inglese middangeard: il nome per le terre abitate dagli uomini "in mezzo al mare". E benché non abbia cercato di far coincidere la forma delle montagne [...] con le ipotesi dei geologi riguardo al passato, questa "storia" è ambientata su questo pianeta, in una certa epoca del vecchio continente...
—Dall'Antologia di J.R.R. Tolkien


Catene Montuose

Montagne

Regni

Altri luoghi

Popoli

Riguardo gli Istari (o Stregoni)

Gli Istari (o Stregoni), vennero mandati nella Terra di Mezzo dai Valar, in forma umana, (per tanto soggetti a ferite ed anche alla morte), per aiutare i popoli che vi vivevano dalla minaccia di Sauron. Leggendo il Silmarillion, si apprende che ne vennero mandati cinque: Saruman il Bianco, Gandalf il Grigio, Radagast il Bruno e due Istari Blu. Di questi ultimi si sa solo che arrivano nella Terra di Mezzo e che partono per l'Est, dopodiché se ne perdono le tracce. Quanto a Saruman, venne posto a capo del Bianco Consiglio (costituito da lui stesso, da Gandalf, da Galadriel, da Elrond e dal re di Gondor), e dimora a Orthanc, l'alta torre che si trova a "guardia" della Breccia di Rohan. Saruman si dedica allo studio degli Anelli del Potere, per poi schierarsi al fianco di Sauron nel tentativo di imposessarsi dell'Unico Anello una volta che l'Oscuro Signore ne fosse rientrato in possesso. Gandalf, invece, erra per tutta la Terra di Mezzo, perseguendo i suoi scopi ed aiutando coloro i quali necessitano del suo aiuto, senza però imporre mai la sua volontà, lasciando piuttosto che ognuna faccia le proprie scelte, anche se queste dovessero rivelarsi fatali. Radagast è colui che riesce a comunicare con ogni animale presente sulla Terra di Mezzo, specialmente con gli uccelli, che utilizza come messaggeri e come raccoglitori di notizie. Detto questo, si tenga a mente che gli Istari non sono una razza, bensì degli spiriti incarnati.

Collegamenti esterni

Also on Fandom

Random wikia